WAVE

L’oggetto proposto per il workshop è l’ex area industriale di San Francesco della Vigna, oggi dismessa, e occupata dalle officine e dagli impianti di stoccaggio (gasometri) e di distribuzione del gas. Il sito si trova a lato del campo di San Francesco della Vigna, la cui facciata è stata concepita da Andrea Palladio.

Il sito, realizzato nel 1890, oggi orfano della sua funzione d’origine, costituisce una nicchia industriale permanente nel tempo all’interno del tessuto storico della città di Venezia. Il contrasto tra i manufatti di origine industriale e la chiesa di San Francesco della Vigna confinante è sottolineato dalla intimità del giardino che contribuisce alla eccezionale drammaturgia del luogo.

Il progetto ,  accoglie un hotel con circa 100 camere. L’hotel è pensato per offrire camere molto confortevoli e al tempo stesso compatte per favorire gli spazi di vita in comune e per incitare gli ospiti all’incontro e all’apertura.